FOTOGALLERY
Milano
e made in Italy
protagonisti
della Beijing Design Week


	
La Beijing Design Fair 2012 all’ex gasometro di Pechino, D Park


Pechino, 28 settembre 2012 - Una partnership che è nata la scorsa primavera in Italia e che si è trasferita in Cina è quella che lega Milano e Pechino nel segno del design. La città lombarda è, infatti, guest city della Beijing Design Week, inaugurata oggi dal sindaco della capitale Wang Anshun alla presenza dell'assessore alla cultura, moda e design di Milano Stefano Boeri.

"E' un onore per la città di Milano essere ospitata come Guest City alla seconda edizione della Beijing Design Week" - ha detto l’assessore Boeri durante la cerimonia - "Il ringraziamento del Sindaco di Milano Giuliano Pisapia e mio personale va al Comune di Pechino e a tutti gli enti e le imprese milanesi che hanno accolto il nostro invito a partecipare a questo evento e che, con la loro creatività ed il loro lavoro, hanno reso Milano la capitale del design italiano, esportando nel mondo non solo produzione di oggetti, ma anche lo stile di vita del nostro Paese". 

L’inaugurazione è stata preceduta da una visita alla Beijing Design Fair, un'esposizione dedicata al design italiano che ha portato a Pechino le aziende e le eccellenze del made in Italy, "esportando il modello milanese del Salone e del Fuori Salone del Mobile, che vede, a Milano come a Pechino, un grande spazio destinato all’esposizione e agli scambi commerciali, e intorno tutta una città che si accende e si anima di eventi e iniziative culturali" ha commentato Boeri.  

"Durante un incontro che si è svolto stamane Huang Chuafang, Executive Director of News Center CCTV - la rete nazionale televisiva cinese con un potenziale di utenti tra i più grandi del mondo - mi ha manifestato l’intenzione di aprire una sede a Milano proprio per coprire il mondo e gli eventi del sistema della cultura, del design e della moda milanesi", ha concluso l’assessore.

Dopo la tappa pechinese, in questi giorni è approdata a Taiwan la mostra "The New Italian Design 2.0". Ospitata dal National Craft Research and Development Institute di Nantou, é curata da Triennale Design Museum ed espone 282 opere rappresentative delle ultime tendenze del design italiano contemporaneo. Presentata per la prima volta nel 2007 alla Triennale di Milano come un censimento su scala nazionale delle trasformazioni avvenute, la mostra ha fatto tappa anche a Madrid e Istanbul, prima di arrivare quest'anno nel continente asiatico.

GUARDA QUI LA FOTOGALLERY dell'evento di Pechino

ARTICOLI CORRELATI

FOTOGALLERY “New italian design 2.0″ la creatività italiana in mostra a Pechino

La Cina alla Triennale: due mostre per scoprire il Dragone tra passato, presente e futuro

Milano e Pechino Gemelle sotto il segno del design

 

Scrivete a China Channel:
chinachannel@quotidiano.net

China Channel su Facebook China Channel Quotidiano.net su Facebook China Channel su Twitter China Channel Quotidiano.net su Twitter
Foto del giorno
La cascata di ghiaccio

nello Shhanxi fa talmente freddo che le spettacolorrio cascate di Hukou si sono ghiacciate offrendo uno spettacolo straordinarioNello Shaanxi fa talmente freddo che le spettacolari cascate di Hukou si sono ghiacciate offrendo uno spettacolo straordinario

CHINA NEWS


  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP